Viva un tour della meravigliosa architettura in stile Beaux Arts e dei ricchi ambienti interni dell'Opéra Garnier, che ha ispirato l'opera teatrale "Il fantasma dell'Opera"

Questa struttura dell'Opera del XIX secolo è uno dei più lussuosi edifici di Parigi e uno dei palazzi dell'Opera più famosi del mondo. Commissionato da Napoleone III, venne realizzato da Charles Garnier nel popolare stile Beaux Arts dell'epoca, e presenta pesanti candelabri di vetro, ampie scalinate in marmo e decorazioni dorate.

È ora la sede del Balletto di Parigi, presenta 2.000 posti a sedere ed è splendente oggi come lo era in passato: un luogo davvero imperdibile quando si visita Parigi. Quindi, torna indietro nel tempo e ammira la decadenza e l'eccesso della fine del XVIII secolo.

Si prega di notare: il Paris Pass vi consente l'accesso alle visite guidate in inglese solo nei tempi indicati e soggetti a disponibilità.

Da non perdere:

  • Candelabro di sette tonnellate in puro bronzo e cristallo
  • La Grande Scalinata in marmo bianco italiano
  • Il Grande Atrio dedicato alle muse allegoriche e decorato con affreschi e mosaici
  • Sorprendente palco e spazio teatrale
  • Rotonde in marmo per l'alta società

Sapeva che:

  • L'enorme candelabro sospeso al soffitto dell'Opera pesa incredibilmente sette tonnellate e venne criticato inizialmente, in quanto ostruiva la vista dei presenti al quarto livello
  • Garnier progettò la scalinata come un teatro autonomo, quindi i presenti all'opera potevano ammirarsi l'un l'altro, come una passerella di tutti gli individui in costume prima dello spettacolo
  • Come un arcobaleno di marmo, la scalinata consiste in marmo bianco italiano, marmo bianco svedese e marmo rosso, per non parlare del diaspro e dell'onice francese aggiunti per un ulteriore effetto!
  • Il fantasma dell'Opera venne originariamente scritto da Gaston Leroux nel 1910 e si ispirò a eventi realmente accaduti: narra la leggenda che nel Palais Garnier fu scoperto lo scheletro di una ballerina… 
  • Molti edifici in tutto il mondo sono stati ispirati dal Palazzo dell'Opéra Garnier, compreso il Thomas Jefferson Building di Washington, il Teatro Juliusz Słowacki di Cracovia e il Teatro Municipale di Rio de Janeiro, per citarne solo alcuni…

Da non perdere:

Grande Scalinata

L'avvolgente scalinata di marmo è una delle più grandiose caratteristiche dell'Opéra Garnier, e venne ispirata dal Gran Teatro di Victor Louis di Bordeaux. Resterà colpito dall'opulenza dell'architettura e del design; non si tratta soltanto di una vecchia scalinata: questa struttura integra un mix di lussuoso marmo italiano, svedese e francese, nonché pietre preziose che brillano sotto la luce. Affiancato da 30 colonne di marmo monolitico, e da grandi candelabri illuminati, non dimentichi di ammirare gli affreschi sul soffitto dipinti da Isidore Pils.

Grande Atrio

Charles Garnier è stato un pioniere per quanto riguarda l'uso dei mosaici come metodo decorativo in Francia, e ha abbellito le volte che conducono al Grande Atrio con disegni elaborati. Sono inserite nel pavimento d'oro le figure allegoriche di Diana, Euridice, Aurora e Psiche. Questo atrio ha una lunghezza imponente di 154 metri, ed è adornato da due enormi camini, per non parlare dell'affresco dettagliato che si allunga sul soffitto, dipinto da Paul Baudry nel 1874.

Candelabro

Il candelabro di bronzo e cristallo sospeso nel Palazzo dell'Opera è uno dei più famosi al mondo. Apparentemente, alla fine del XIX secolo, il contrappeso del candelabro si ruppe e cadde dal soffitto provocando la morte di un ospite nel pubblico. Nonostante questo episodio sfortunato, venne utilizzato in una scena de Il fantasma dell'Opera. Anche se ostruiva leggermente la vista al quarto livello in quel periodo, rappresenta comunque una delle caratteristiche più iconiche del Palazzo dell'Opéra Garnier.

Rotonde

La "rotonda dell'abbonato" era una galleria per i visitatori più esperti, di solito l'élite di Parigi. Questi intrattenevano gli ospiti in aree private e potevano contare su un trattamento da VIP. Anche se alcune stanze erano state rifinite leggermente in ritardo e i loro temi decorativi erano stati applicati al contrario, potrà ammirare le 16 colonne di marmo italiane e osservare la firma di Garnier impressa nelle colonne, fatto molto disapprovato all'epoca!

Nota: il tour utilizza un sistema di trasmissione con cuffie. I clienti dovranno lasciare un documento (un passaporto o una carta d'identità) per poter ottenere il dispositivo di trasmissione, che sarà quindi restituito alla fine del tour. È necessario un documento identificativo per ciascuna famiglia.

Come arrivare:

- Opera (metro lines 3, 7, 8)

Sfrutti al massimo il Suo Paris Pass:

- Ottenga l'ingresso gratuito e partecipi a un tour del Palazzo dell'Opera Garnier con il Paris Pass: un risparmio di €15,50
- Esplori gli altri luoghi storici di Parigi, come Notre Dame e il Palazzo di Versailles, per conoscere la ricca storia architettonica della città

Consulti:
Elenco completo delle attrazioni incluse

Consulta l'elenco completo dei monumenti e dei musei inclusi »

Lunedi
Martedì
Mercoledì
Giovedi
Venerdì
Sabato
Domenica

Loading Map - Please wait...

Address:

8 Rue Scribe 75 009 Paris

Telephone:

+33 (0)1 42 46 92 10